Home

L’ Avis Provinciale di TRAPANI, fondata il 17 Dicembre 1977 come organo intermedio tra Avis Comunali e Avis Regionale Sicilia, che fanno capo a Avis Nazionale. Svolge funzioni di coordinamento, controllo e supporto alle attività delle Avis comunali del territorio amministrativo della provincia di Trapani.

Oggi l’Avis in provincia di Trapani è una realtà associativa che conta circa 8283 soci e 14 sedi Avis Comunali, tutte accreditate al sistema sanitario regionale, di cui 3 Avis Comunali UDR Capofila (Mazara del Vallo, Salemi e Valderice) e 11 Avis Comunali, punti di raccolta, ad esse collegate.

L’accreditamento al sistema sanitario garantisce tracciabilità, qualità e sicurezza del processo della donazione del sangue, sia per il donatore che per il ricevente. Tutti i centri di raccolata Avis comunali conferiscono ai centri trasfusionali di Trapani e Marsala circa 14000 donazioni annue di sangue ed emo-componenti. (dati donazioni anno 2020).

L’Avis Provinciale Trapani è accreditata, con provvedimento DDG Dasoe (Dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio Epidemiologico) prot. 66426 del 04/09/2019 Assessorato della Salute Regione Siciliana, come ente erogatore corsi di formazione finalizzati al rilascio dell’ autorizzazione all’impiego di Defibrillatori Semi-automatici (DAE) ai sensi D.M. Sanità 18/03/2011 e del D.A. N.2345/2016 del 29/11/2016.

Cerchiamo Persone che Amano la propria Vita pensando spesso a quella degli Altri, basta davvero poco per ridare la speranza a chi ne ha bisogno. 

Chi Dona Sangue Dona la Vita!

EMERGENZA CORONA VIRUS

Nota Bene:
Per donare in sicurezza chiediamo di seguire scrupolosamente i seguenti comportamenti:
1. Essere in buona salute e non avere alcun sintomo simil-influenzale da 14 giorni;
2. Non essere stato a contatto nei 14 giorni precedenti con persone con sintomi simil-influenzali;
3. Non essere stato nei 14 giorni precedenti fuori regione o avuto contatti con persone provenienti da fuori regione ed in quarantena;
4. programmare e concordare con la propria sede Avis la donazione;
5. Recarsi a donare senza accompagnatori;
6. Mantenere la distanza minima di almeno un metro e utilizzare la mascherina;
7. Avvisare la sede Avis se nell’arco di 14gg dopo la donazione si dovessero accusare sintomi simil-influenzali.
 

BACHECA INIZIATIVE

CONCORSO CHRISTMAS CONTEST AVIS

“L’albero di Natale più bello” e “Il Presepe più bello” ed.2021